Non solo delfini spiaggiati, ma pure cinghiali. Sul lungomare di Sabaudia è stata infatti trovata una carcassa di un esemplare giovane. Da chiarire come l'animale sia arrivato lì (se già morto o meno), ma non è da escludere una "passeggiata" lungo il canale di Caterattino, attualmente insabbiato e che a breve verrà dragato (contribuendo al ripascimento morbido del litorale). L'animale, in questo caso, sarebbe quindi annegato. Il punto in cui si trova la carcassa è stato transennato e ora si attende il recupero per poi procedere allo smaltimento dell'animale.