Il Forum di Assago diffida l'assessorato regionale alla Sanità e all'Integrazione Socio - Sanitaria. La questione è relativa ai contagi da coronavirus a Pomezia, in quanto la Regione Lazio - in una nota ufficiale - ha affermato che il link epidemiologico era collegato con l'evento del 14 febbraio al Forum di Assago, ossia il live show dei Jonas Brothers (LEGGI QUI). 

La ForumNet, che gestisce il Forum di Assago, che già in una prima battuta era intervenuto sul caso (LEGGI QUI), adesso passa direttamente alla diffida: "Che vi sia un "link epidemiologico con l'evento del 14 febbraio al Forum di Assago" è una conclusione che non si può in alcun modo condividere - si legge nell'atto ufficiale  - e di cui non si comprende il fondamento, a maggior ragione se si considera quanto riportato questa mattina sulla stampa, e cioè che la persona di cui si tratta è la figlia dell'agente di polizia di Pomezia già contagiato dal Covid19 e che, nella notte del 14 febbraio 2020, ha pernottato in un'abitazione sita nella zona c.d. rossa".

"A ciò - prosegue la nota - si aggiunga che, ad oggi, nessuna segnalazione è giunta alla nostra società rispetto a soggetti ipoteticamente contagiati in ragione della partecipazione all'evento del 14 febbraio scorso. L'affermazione di cui al post (pubblicato sulla pagina Facebook Salute Lazio, ndr.) è pertanto una mera ipotesi priva di qualsivoglia elemento a supporto e, alla luce di quanto sopra, quantomeno improbabile. Non possiamo non dirci sorpreso di quanto accaduto, atteso che la notizia pubblicata (quella della Regione, ndr.) è idonea a generare un'importante ragione di allarme presso le persone che hanno partecipato all'evento in questione e rilevanti danni, economici e reputazionali, alla nostra società (con le relative riserve), quale gestore del Mediolanum Forum".