Il semaforo all'incrocio tra l'Appia e via Epitaffio è guasto da qualche ora e i veicoli in transito, soprattutto quelli che percorrono l'Appia, viaggiano a velocità sostenuta. Quelli che invece provengono da entrambe le direzioni di via Epitaffio sono costretti a lunghe soste prima di trovare lo spunto per attraversare. Code in entrambi i sensi di marcia. In un angolo, accovacciato e intento a lavorare su un pozzetto che molto probabilmente ospita dei cavi di collegamento che danno energia elettrica all'impianto semaforico, un uomo con la casacca catarinfrangente. Uno solo, e senza un segnale che avvisi del pericolo. Nemmeno il Coronavirus riesce a fermare l'approssimazione nel nostro Paese.