Da oggi la situazione in Tribunale sarà diversa. Astensione fino al prossimo 20 marzo. Ha deciso così l'Organismo Congressuale Forense. Nell'ufficio giudiziario di piazza Bruno Buozzi, è istituito un presidio da parte degli Avvocati di Latina che con una turnazione, permetterà in questo modo di rendere snelle le udienze di rinvio e consentire in Tribunale di avere sempre un nucleo di avvocati (in tutto tra le 25 e le 30 unità) che si occuperanno di tutti i settori: dal penale al civile, tranne che nella sezione lavoro.  E' un momento importante e di grande collaborazione per l'avvocatura pontina. In questo modo dunque quando gli avvocati aderiranno all'astensione ci sarà una turnazione e quindi le toghe che arrivano da fuori Latina ma anche quelle del capoluogo, potranno contare sul presidio coordinato dal commissario dell'Ordine Giacomo Mignano. E' un modo per ridurre al minimo le presenze in Tribunale e garantire comunque un servizio a pieno regime nei limiti dell'astensione. Intanto il protocollo emanato proprio nei giorni scorsi dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Latina con cui erano stati sospesi i corsi di formazione in programma nel capoluogo, è stato preso come modello per tutta Italia dal Consiglio Nazionale Forense.