A Pomezia c'è un nuovo caso di Coronavirus. Un giovane, stando a quanto appreso poco fa, ha contratto il virus, facendo dunque salire a 12 la conta dei contagiati fra Pomezia (11 persone) e Ardea (una novantenne). A darne notizia, rassicurando i propri iscritti, è stato un noto centro sportivo della città, all'interno del quale il ragazzo collabora. "Comunichiamo a tutta la nostra utenza che la Asl ci ha informato della positività al Codiv-19 di un nostro collaboratore - si legge in un post su Facebook -. Tranquillizziamo che il ragazzo sta bene, non ha sintomi, ed è in quarantena domiciliare già da diversi giorni, ancor prima della conferma. Abbiamo provveduto alla disinfezione di tutte le aree del centro secondo le linee giuda indicate dal Ministero della Salute. Il centro rimarrà aperto, chiediamo a tutti, in questo momento particolare, la massima collaborazione nel rispetto delle linee guida previste dalle autorità".