Anche le isole cercano di fronteggiare al meglio l'emergenza coronavirus. In primo luogo, domani mattina partirà la sanificazione a Formia di tutte le unità navali dirette a Ponza e Ventotene. A seguire, ogni 48 ore verrà eseguita nuovamente la pulizia per gli aliscafi e ogni 72 ore per le navi. Il sindaco di Ponza, Francesco Ferraiuolo, insieme al sindaco di Ventotene, Gerardo Santomauro ha chiesto al Presidente della Regione Lazio l'emissione di un'ordinanza che disponga, tra l'altro, l'istituzione sul porto di Formia di una postazione sanitaria per il controllo dei passeggeri diretti alle isole di Ponza e Ventotene mediante la misurazione della febbre e quant'altro possibile per accertare l'assenza di contagio del coronavirus riguardante gli stessi.