Un fondo di vernice bianca e le scritte dell'epoca riaffiorate.

E' questo quanto accaduto nelle scorse settimane all'incrocio fra Strada dell'Astura, via Santa Maria e Strada Monfalcone, dove una vecchia indicazione stradale in pietra risalente al 1933 è stata ripulita e ridipinta, riportando alla luce le scritte che la caratterizzavano.

Ma su quel cippo non c'erano solo l'indicazione per la Strada dell'Astura, l'acronimo ONC (Opera Nazionale Combattenti) e l'anno di posizionamento (l'undicesimo dell'era fascista, il 1933): infatti, è ricomparso anche un fascio littorio che si trovava sulla sommità dell'antico cartello stradale.

Il cippo, per chi non fosse "pratico" della zona, si trova nei pressi della cantina sociale di Borgo Santa Maria, a Latina.