E' partita due giorni fa ed ha già raggiunto più di 12mila euro la raccolta fondi attivata da un ragazzo di Latina, Simone Melfi, per aiutare l'ospedale Goretti di Latina.  Per partecipare basta andare su questo sito (clicca qui) e lasciare la propria donazione. 

Questa la motivazione che ha portato Simone a scegliere di compiere questo passo: 

"Siamo tutti preoccupati, chi più e chi meno, vedevamo questo problema lontano da noi, e invece ci siamo trovati dentro questa EMERGENZA senza neanche rendercene contro.
Dobbiamo rispettare le direttive date dai nostri organi di Stato, così da evitare ulteriori contagi e limitare questa espansione vertiginosa del virus. "L'Italia diventa zona protetta" parole del nostro premier Conte e per giunta Latina si è svegliata come "Zona Rossa".

Tutti noi, nel nostro piccolo, dobbiamo aiutare chi ci aiuta, chi per vocazione mette a rischio la loro vita per salvare quella delle persone già infette e non solo, che hanno bisogno di cure precise con presidi medici all'altezza che al momento nell'ospedale scarseggiano.

Latina conta 120.000 abitanti, se ognuno di noi contribuisce alla causa, possiamo migliorare tutto questo.

SO' DE LATINA!
Quante persone ormai conoscono questa frase detta dal "Michael Jackson" del film Paparazzi diventata virale e celebre tramite la la miriade di parodie, meme, ecc.. condivisi e ricondivisi da ognuno di noi sui vari social disponibili?
Ecco CONDIVISIONE.
Usiamo i social per far arrivare il messaggio a più persone possibili, abbiamo l'opportunità di avvalerci di mezzi di comunicazioni rapidi e diretti che neanche immaginiamo.
LATINA ha bisogno anche di noi, facciamo vedere che il SO' DE LATINA non è solo un meme.
Condividete e diffondete il messaggio il più possibile.
Taggatemi nelle condivisioni così da poter ripostare le vostre e immettere direttamente il link per le donazioni.

Spero sia chiaro il messaggio, scritto nella frenesia di questi momenti.