Ci sono anche due dipendenti della Procura di Latina positivi al Covid-19 e che sono stati ricoverati nel giro di una manciata di ore in ospedale al Santa Maria Goretti: un paziente è intubato ma è comunque cosciente, l'altro invece non è intubato e sta abbastanza bene. Quasi di sicuro, anche se l'ultima parola spetterà poi agli esperti della Asl, proprio in via Ezio ci potrebbe essere stato il contagio. Alla luce di questi ultimi episodi il personale della Procura che è entrato in contatto con i due dipendenti è stato messo in quarantena. Dei due casi e degli sviluppi della vicenda, è stato informato il Procuratore Capo Giuseppe de Falco che ha disposto una nuova sanificazione dei locali dopo il primo intervento che era avvenuto sabato scorso e che era durato diverse ore e ha emesso un ordine di servizio. Ricostruiti dai medici della Asl i rapporti con le altre persone, molte sono in quarantena