Continuano senza sosta i controlli da parte delle forze dell'ordine per quanto riguarda il rispetto da parte della cittadinanza delle restrizioni per evitare il contagio del Coronavirus. Controlli che hanno portato ad alcune denunce, tra cui una per possesso di sostanza stupefacente. A Latina, in viale le Courbusier, i militari del nor-sezione radiomobile della compagnia di Latina, hanno fermato un giovane 26enne, il quale, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di 12,10 grammi nonché della somma di euro 280,00, presumibilmente provento dell'attivita' illecita. La successiva perquisizione domiciliare consentiva il rinvenimento di analoga sostanza stupefacente del peso di 12,40 grammi nonché di un bilancino di precisione. Il giovane veniva deferito anche per l'inosservanza alle disposizioni di cui ai dpcm del 9 e 11 marzo 2020 relativi al contenimento del contagio da covid-19.

Nella mattinata di ieri invece a Latina lido, più esattamente in località Capoportiere, i militari del locale nor – sezione radiomobile, hanno denunciato in stato di libertà un 32 enne, fermato mentre era in strada , senza giustificato motivo, violando così le prescrizioni di cui ai d.p.c.m. del 09 e 11 marzo 2020 volte a contenere il contagio dal covid-19.

priverno : il 16 marzo 2020, i carabinieri dell'arma del luogo deferivano in stato di libertà per violazione di cui all'art.650 c.p., due cittadini romeni poiché sorpresi lungo quella via marittima, senza giustificato motivo, contravvenendo alle prescrizioni relative allo spostamento delle persone fisiche sul territorio nazionale.