Si sono riuniti in un parchetto di via dei Volsci, infischiandosene delle restrizioni adottate dal Comune di Latina in seguito alle direttive del DPCM emesso per contrastare l'epidemia da covid – 19. Hanno bevuto, fino ad ubriacarsi per poi degenerare nelle urla con scherzi che sono finiti con degenerare in lite. Una situazione che non ha lasciato indifferenti gli abitanti della zona che hanno allertato il 113. Gli uomini della polizia di Latina, giunti sul posto, hanno identificato il gruppo di cinque ragazzi indiani che sono stati denunciati per violazione del decreto governativo.