Giorni di lavoro particolarmente intenso per le Forze dell'Ordine impegnate sui territori lepini per far rispettare le normative imposte dal Governo per arginare l'emergenza contagio da Covid-19. Mentre a Sezze sono arrivate le prime 3 denuncie, a Roccagorga nella giornata di oggi i Carabinieri comandanti da Isidoro Zimbardi hanno fermato, nel corso di un controllo nell'area del quartiere Prati, un pullman di linea, all'interno del quale si trovavano 6 persone (2 italiani e 4 di nazionalità straniera) che sono stati denunciati perché non hanno fornito adeguate giustificazioni sul loro spostamento in direzione Sezze. In totale le persone denunciate per non aver rispettato l'articolo 650 del decreto dello scorso 8 marzo sono state 10, alcune delle quali avevano provato a giustificarsi dicendo di andare a fare la spesa, mentre in realtà quei prodotti che si accingevano ad acquistare erano presenti nelle diverse attività commerciali del territorio comunale.