Due nuovi casi di Coronavirus a Pomezia. Dopo cinque giorni con uno zero, oggi il numero dei contagi è tornato a salire, facendo toccare quota 30. Si tratta, in particolare, di due uomini, con uno di loro che è ricoverato e l'altro è in isolamento domiciliare.
In più, dal Comune hanno fatto sapere come 23 cittadini di Pomezia, collegati ai precedenti casi riscontrati, siano fuori dalla sorveglianza domiciliare perché negativi al Covid-19 e altri 25 ne usciranno nei prossimi sette giorni, salvo nuovi aggiornamenti.
«Rinnovo l'invito alla cittadinanza a rimanere in casa - ha affermato il sindaco Adriano Zuccalà - e a rispettare le nuove norme che prevedono il divieto di accesso ai parchi e alle spiagge. I controlli delle forze dell'ordine sono capillari, ma tutti dobbiamo fare la nostra parte per evitare che i sacrifici fatti siano vani. Ricordo inoltre che da oggi è disponibile l'elenco delle attività che prevedono consegne a domicilio nella nostra città: http://www.comune.pomezia.rm.it/consegne_a_domicilio».