Altri casi di contagio all'Inps di Latina. Due dipendenti dell'ufficio di via Cesare Battisti sono risultati positivi al tampone a cui sono stati sottoposti dopo alcuni sintomi che hanno avvertito negli ultimi giorni. Uno dei due impiegati è stato portato in ospedale al Santa Maria Goretti di Latina, il quadro clinico a quanto pare non è preoccupante ma è tenuto sotto controllo dal personale specializzato ed è ricoverato. La riapertura del presidio che ospita oltre duecento dipendenti prevista per oggi, dopo che i locali erano stati sanificati, slitta nuovamente di diversi giorni alla luce degli ultimi casi che sono avvenuti. Non è l'unico caso avvenuto in un ufficio aperto al pubblico del capoluogo pontino. C'è anche un dipendente dell'Agenzia delle Entrate risultato positivo nei giorni scorsi al Covid 19 e che si trova a casa. Anche in questa circostanza come è previsto dalla procedura, tutti gli uffici dell'edificio in viale Le Corbusier, sono stati sanificati per garantire la massima sicurezza. In tutta la città fino a questo momento sono 50 i casi accertati di positività. Il capoluogo pontino è tenuto sotto stretto controllo.