Sale a 330 il totale dei contagiati dal Coronavirus nel territorio dei Castelli Romani e litorale a sud di Roma. Poco fa, infatti, durante la videoconferenza fra i direttori generali delle Asl del Lazio e l'assessore regionale alla sanità, il dg della Asl Roma 6, Narciso Mostarda, ha comunicato che nel comprensorio sono emersi 14 nuovi casi positivi. Al contempo, nel territorio che - fra gli altri - comprende anche i Comuni di Pomezia, Ardea, Anzio, Nettuno, Velletri e Lariano 47 persone sono uscite dall'isolamento domiciliare. Tra l'altro, è stato ricordato come all'Ospedale dei Castelli saranno attivati ulteriori 70 posti dedicati: nello specifico, entro domani alle 14 saranno disponibili ulteriori 9 posti.