Se la giornata di domenica si è conclusa con il secondo decesso di una persona "con" il Coronavirus, quella di ieri per Pomezia è stata contrassegnata dalla speranza: sono state dichiarate guarite sei persone e il poliziotto di Torvajanica ha iniziato la riabilitazione.

Si tratta, in particolare, del numero più alto di guariti registrato in zona, con una situazione che dirada - e non poco - le nubi delle ultime settimane rispetto all'emergenza Covid-19.

Al contempo, nel territorio dei Castelli Romani e del litorale il numero dei nuovi positivi è tornato a crescere in maniera importante: ieri, infatti, nella Asl Roma 6 altre 31 persone sono risultate positive al Coronavirus; in più, oltre all'uomo di Pomezia è deceduta anche una donna di 91 anni. Il bilancio complessivo dei contagi, dunque, ha toccato quota 400.