Alle prime ore del mattino di oggi, in zona Salto di Fondi, un pick-up con due persone a bordo, ha forzato uno dei posti di blocco istituiti a presidio dei varchi di accesso alla città. L'auto, che tentava di uscire da Fondi, alla vista degli agenti della Polizia di Stato ha accelerato la corsa e forzato il blocco, tentando di investire i poliziotti. Uno di questi, gettatosi a terra per evitare di essere travolto, ha esploso due colpi d'arma da fuoco mirando agli pneumatici del fuoristrada, nel tentativo di fermarne la corsa.

L'auto ha proseguito la sua fuga per essere, poco dopo, abbandonata alcuni chilometri più avanti, sul ciglio della strada. I due individui, si sono dati alla fuga a piedi nelle campagne circostanti. All'interno del veicolo, risultato rubato alcuni giorni fa in Campania, è stato rinvenuto un grosso quantitativo di rame, sicuro provento di furto. Sul posto gli agenti della Polizia Scientifica alla ricerca di tracce utili per la identificazione dei delinquenti. Uno degli agenti impiegati al posto di blocco è rimasto leggermente ferito ma le sue condizioni non destano preoccupazione. In zona è tuttora in corso una accurata perlustrazione a vasto raggio, da parte di tutte le forze di polizia, per il rintraccio dei fuggitivi, anche con l'ausilio di un elicottero della Polizia di Stato.