«Oggi registriamo un nuovo caso positivo. Continuo a ripetere che è importante rimanere a casa per cercare di arginare il più possibile il contagio. L'invito è a concentrare gli acquisti uscendo il meno possibile o a rivolgersi alle attività commerciali che effettuano la consegna a domicilio. Abbiamo creato un sezione ad hoc sul nostro sito istituzionale che conta già più di 70 esercenti. In vista delle festività pasquali abbiamo messo a punto un piano dettagliato di controllo dell'intero territorio comunale per verificare il rispetto delle prescrizioni».
Con queste parole, il sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà ha reso nota l'insorgenza di un nuovo caso di Coronavirus a Pomezia, con il bilancio totale (comprensivo dei 19 guariti e dei due deceduti) che sale a 38 persone positive. Il nuovo caso è attualmente ricoverato, mentre sono 46 le persone in isolamento domiciliare.