La città di Terracina piange la sua seconda vittima positiva al coronavirus a circa 24 ore di distanza. È deceduto questa mattina nel reparto Covid del Goretti un altro uomo di circa 50 anni, operaio, il primo contagiato della cittadina pontina ad essere ricoverato a Latina, l'11 marzo. Le sue condizioni sono sempre state considerate serie, a quanto pare soffriva già di alcuni problemi respiratori, ed era intubato in terapia intensiva nel reparto Medicina Covid del Goretti. Le sue condizioni di salute sono peggiorate ulteriormente nelle ultime ore.
Mercoledì era deceduto un altro paziente originario di Terracina, un uomo di 78 anni anche lui positivo al coronavirus.