Durante la giornata odierna, i carabinieri della Tenenza di Fondi hanno arrestato, in flagranza dei reati di "tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori", un 37enne del luogo. Il prevenuto, all'interno dell'abitazione aggrediva i genitori conviventi poiché si erano rifiutati di consegnargli la somma di 50 euro per l'acquisto di sostanza stupefacente. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di latina, a disposizione dell'autorità giudiziaria.