Rapina a mano armata, ieri mattina, all'interno di un panificio di via di Villa Claudia, ad Anzio. In particolare, mentre la figlia del titolare stava aprendo il locale, una persona verosimilmente italiana, col volto coperto da una mascherina e un cappello, si è presentata armata di pistola e ha minacciato la donna. Ha intimato di farsi consegnare i soldi presenti in cassa, cosa che chiaramente è avvenuta. Il rapinatore, in fuga con circa 200 euro, è attualmente ricercato. Le indagini sono state affidate alla polizia di Anzio.