«Oggi ci è stato comunicato dalla Asl un altro caso asintomatico positivo al Sars-cov2: un operatore sanitario, residente nel comune di Lanuvio. Il caso risulta da più di due settimane, ma per un disguido era stato preso in carico da altro distretto e non dal distretto di residenza, quindi si è in attesa del tampone per verificarne l'avvenuta negativizzazione».
Con queste parole, poco fa, il sindaco di Lanuvio, Luigi Galieti, ha annunciato l'insorgenza di un nuovo caso di Coronavirus in paese, anche se in realtà la persona in questione potrebbe anche essere guarita, visto il lasso di tempo trascorso da quando gli è stato diagnosticato il Covid-19. «E' questo il secondo caso presente sul territorio di Lanuvio (anche se in totale, considerati gli anziani non residenti trasferiti altrove e i due richiedenti asilo, i casi registrati sono 11, ndr) - ha concluso il sindaco - dopo il caso già descritto, ma oramai guarito, anche lui in attesa del tampone definitivo».