Si è appena conclusa alla presenza dell'assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato l'odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Oggi registriamo per il secondo giorno consecutivo un dato record per i guariti che sono stati 128 nelle ultime 24h maggiore rispetto ai nuovi casi positivi che sono stati 71 nelle ultime 24h con un trend al 1%. Proseguono i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 619 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. Nella Asl Roma 1 è sempre attenzionata la situazione dell'Ateneo Salesiano dove è conclusa l'indagine epidemiologica e sono stati effettuati i tamponi a tutti gli ospiti dell'Università Pontificia Salesiana. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente ci sono stati 8 nuovi casi positivi nelle ultime 24h. Questa mattina ho visitato la prima RSA COVID pubblica di Genzano dove è stato attivato il secondo modulo per ulteriori 15 posti letto. L'assistenza agli anziani dovrà essere completamente rivista, nulla dovrà essere più come prima. Presto apriremo anche una RSA pubblica presso l'ex ospedale di Albano raccogliendo l'invito dei sindaci di Albano, Nemi e Lanuvio che ringrazio e sono stati già avviati i lavori da questa mattina.