Nella giornata di ieri, i militari della stazione carabinieri di Sabaudia, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto nella flagranza del reato di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti" un 33enne di origini indiane.

Il prevenuto veniva notato nel tentativo di cedere un involucro contenente 1 grammo di eroina ad un soggetto allontanatosi prima dell'arrivo dei militari. a seguito di perquisizione personale eseguita nei confronti dell'arrestato consentiva di rinvenire ulteriori 15 grammi della medesima sostanza, nonché la somma in denaro contante di 540 euro suddivise in banconote di vario taglio. la successiva perquisizione domiciliare consentiva il rinvenimento di materiale vario per il confezionamento e la pesatura di precisione.

Lo stupefacente e la somma di denaro rinvenuta venivano posti sotto sequestro mentre l'arrestato veniva sottoposto in data odierna a giudizio direttissimo.