"Intendiamo essere vicini a iniziative spontanee dei nostri assegnatari per la miglioria delle aree comuni - spiega Marco Fioravante, presidente Ater Latina - queste esperienze fanno giustizia di tanti luoghi comuni". Al Lotto 47 di viale Nervi a Latina i residenti, senza chiedere nulla se non i permessi necessari all'Ater di Latina, hanno attivato una iniziativa di miglioria del loro complesso residenziale. Sta nascendo un nuovo senso della cosa comune in questi giorni di blocco forzato per l'emergenza covid 19. Sono un centinaio le famiglie coinvolte. 

Pensionati, disoccupati, chi in attesa di rientrare a lavoro si sono attivati: potato le siepi, falciato le aree verdi, rifatto gli intonaci, ripulite le aree comuni, un grande sforzo corale.
I protagonisti? Nunzio, tanti Giancarlo , Paolo, Adriano, Aldo, i Mauro, hanno curato la loro casa senza chiedere nulla se non i dovuti permesso.