Due denunce a piede libero, una segnalazione alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti, controlli di soggetti sottoposti alla misura degli arresti domiciliari e numerose contravvenzioni al codice della strada e ritiro di patenti di guida a seguito di controlli alla circolazione stradale. Questo in sintesi il bilancio dei controlli svolti dai carabinieri, le fine settimana, a Formia. Denunciato un 29enne, per guida sotto l’influsso di sostanze alcoliche, essendo stato sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico pari a 0,92 g/l. Denunciato poi un 33enne, R.N., per “nosservanza degli obblighi imposti dall’A.G., poiché, sebbene sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, veniva sorpreso in casa, durante un controllo operato dai militari, in compagnia di una persona estranea al nucleo familiare, contravvenendo di fatto alla prescrizioni dell’autorità giudiziaria. Segnalato invece alla Prefettura di Latina un 37enne, sorpreso dai militari a Formia mentre transitava a piedi in località Gianola, in possesso di un grammo di hashish, nascosto all’interno del proprio borsello. Nel corso dei controlli venivano poi fermati e controllati appunto 39 autoveicoli, venivano identificate 58 persone, elevate 7 contravvenzioni per violazioni al codice della strada, eseguito un ritiro di patente di guida per guida in stato di ebbrezza e divieto di sorpasso e controllati 11 soggetti sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.