Ieri sera, a Formia,  i militari del locale Norm, impegnati in servizio di prevenzione e contrasto ai reati contro il patrimonio, hanno arrestato, in flagranza di reato, una coppia di napoletani, Fedele M., 63enne, gravato da precedenti di polizia,  e Antonietta G., 54 enne, incensurata.  In particolare i due, all’interno di un noto centro commerciale ubicato nella zona,  dopo aver oltrepassato le barriere delle casse, tentavano di eludere il personale addetto alla vigilanza, cercando di asportare della merce occultata  all’interno di una borsa priva di sistema anti-taccheggio. Il tempestivo intervento dei militari dell’Arma consentiva di intercettare i due, recuperando l’intera  refurtiva consistente in generi alimentari non di prima necessità e superalcolici. La merce veniva restituita ai proprietari dell’esercizio , mentre gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati  condotti presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.