Mercoledì pomeriggio i carabinieri di Formia hanno arrestato D.I., 43enne rumeno , domiciliato a Roma, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla procura generale della Repubblica presso la Corte d’appello di Roma, dovendo scontare la pena di 11 mesi e 27 giorni di reclusione per i reati di rapina e lesioni personali, commessi a Formia nel 2014, per i quali lo stesso venne arrestato in flagranza dagli stessi militari.  Per lo stesso cittadino rumeno,  fermato per un normale controllo,  si appurava che era destinatario del suddetto provvedimento e  pertanto veniva tradotto presso la casa circondariale di Cassino.