Serve il nulla osta dell'Anas per avviare i lavori di riparazione dell'impianto semaforico di via Olivastro Spaventola. Nel frattempo il Comune di Formia ha segnalato a chi viaggia e soprattutto ai residenti, il problema. La riparazione del semaforo, è subordinata alla sostituzione dei cavi interrati. Questi ultimi sono risultati lesionati in più punti dopo i numerosi interventi manutentivi degli ultimi anni. Non potranno dunque essere sfilati e sostituiti se non attraverso un intervento diretto sulla strada che comporterà l’attraversamento della corsia da nord a sud per installarvi i cavidotti da collegare agli impianti presenti in via Olivastro Spaventola e, lato Gaeta, in prossimità del ponte sulla ferrovia.

L’ufficio Lavori Pubblici sta provvedendo ad acquisire il nulla osta da parte dell’Anas, titolare della superstrada SS7 qtr. Immediatamente allertata la Cofely, ditta appaltatrice dei servizi manutentivi del Comune. Il personale comunale ha effettuato sopralluoghi congiunti con l’Anas al fine di verificare la natura e la portata dell’intervento.

I lavori si svolgeranno in giorni feriali e in orario notturno. Saranno eseguiti nel più breve tempo possibile, compatibilmente con le necessarie procedure di autorizzazione. Nelle more, al fine di migliorare la sicurezza dell’incrocio, è stato attivato il lampeggiante giallo.