Nello scorso fine settimana i carabinieri della tenenza di Gaeta, su coordinamento del comando compagnia Carabinieri di Formia, hanno compiuto specifici servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed al  contrasto dei reati in genere. Tre le persone denunciate. Nello specifico, è stato controllato un 38enne della provincia di Napoli, notato aggirarsi con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni, che alla vista dei militari ha tentato di defilarsi. L’uomo, gravato da molteplici precedenti per reati contro il patrimonio, risultava aver violato il divieto di fare ritorno nel Comune di Gaeta per tre anni, impostogli con foglio di via obbligatorio emesso dal questore di Latina lo scorso novembre. Numerosi sono stati, inoltre, i controlli volti a contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza che, per quanto rilevato dai militari della locale tenenza, nei primi mesi dell’anno ha già fatto  registrare, a Gaeta, tre gravi incidenti stradali con feriti. Nello specifico, sono stati enunciati una 24enne di Itri e 31enne di Cassino entrambi risultati positivi all’accertamento con un tasso alcolemico superiore, oltre il doppio, a quello consentito dalla legge. Nel medesimo contesto, inoltre, sono stati controllati 26 autoveicoli, identificate 29 persone, controllate 5 persone sottoposte agli arresti domiciliari, effettuati 12 controlli etilometrici, elevate 2 sanzioni amministrative al codice della strada, decurtati 20 punti patente, ritirate 2 patente di guida, e intercettati e identificati 6 pregiudicati.