Un’azienda sulla Pontina e una villetta in via Litoranea sono finite nel mirino dei ladri nei giorni scorsi. Il primo caso risale a due notti fa quando gli scassinatori, come accertato dai poliziotti della Squadra Volante, sono riusciti a introdursi indisturbati, e senza lasciare tracce, negli uffici di una società di vendita di container che si trova lungo la strada regionale Pontina a sud del capoluogo. Dopo avere forzato l’ingresso, i soliti ignoti hanno rovistato ovunque in cerca di soldi e oggetti di valore, riuscendo a raccogliere un bottino i seicento euro in contanti e un computer. Un altro genere di furto è stato messo a segno tra il pomeriggio e la sera successiva, ovvero mercoledì, in una villetta di via Litoranea. Gli specialisti dei colpi in abitazione hanno approfittato dell’assenza del proprietario di casa, nella fascia oraria tra le 15 e le 19, per entrare e portare via quello che di valore hanno trovato. Vale a dire un televisore da 49 pollici e un altro da più piccolo da 33.