Trovato lo scorso anno a Latina, nel corso di un controllo, con il cronotachigrafo alterato, un camionista romeno, Gabriel Gavrilescu, ha patteggiato la pena, ottenendo dal giudice Mara Mattioli l'ok a un patteggiamento a quattro mesi di reclusione. Le accuse mosse all'autotrasportatore sono state quelle di rimozione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro e falso.