Sono tornati a colpire nel capoluogo gli specialisti delle razzie dei tabacchi e lo hanno fatto con un colpo da manuale che due notti fa ha fruttato un bottino ingente alla banda di ladri. La razzia è stata messa a segno nel punto vendita di via Cisterna dove i soliti ignoti sono riusciti ad agire praticamente indisturbati come prova il fatto che la scoperta del furto risale solo alla mattina seguente.
Come ricostruito dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile intervenuti dopo la segnalazione alla centrale operativa del 112, i ladri sono entrati attraverso una finestra sul retro e hanno portato via tutto quello che hanno trovato sotto mano. Ovvero una quantità ingente di sigarette e gratta e vinci oltre ai soldi contenuti nel registratore di cassa.