La notte scorsa i carabinieri della compagnia di Latina, con l’ausilio di unità antidroga di stanza presso la stazione carabinieri AM di Borgo Piave, hanno svolto uno specifico servizio straordinario di controllo del territorio nei Comuni di Latina e Sezze. Secondo un piano di potenziamento dei controlli predisposto dal comando provinciale, è stato attuato un ampio dispositivo improntato sia ad una maggiore visibilità nelle zone ad alto rischio di degrado, sia ad una presenza costante nelle aree maggiormente frequentate, con finalità preventive e di sicurezza. In tale contesto i militari operanti hanno identificato e denunciato in stato di libertà un 16enne  per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, segnalato alla Prefettura di Latina un 16enne e un 53enne per uso non terapeutico di sostanza stupefacente (hashish), recuperato e sequestrato  5 grammi di hashish, controllato 100 automezzi e 146 persone, elevato 4 contravvenzioni al codice della strada, sequestrato 3 auto poiché sprovviste di copertura assicurativa e ritirato una patente di guida. Nello stesso contesto, è stato segnalato, altresì, alla Prefettura di Latina un 49enne del luogo. L’uomo, nel corso di un intervento effettuato dai carabinieri operanti presso la propria abitazione, a seguito di richiesta di intervento della madre per il forte stato di agitazione, conseguenza di assunzione di sostanze stupefacenti, è stato trovato Iin possesso di 6,5 grammi di cocaina e uno di crack.