Accusati di essere coinvolti in un raggiro, simulando un incidente stradale, quattro giovani di Latina sono comparsi davanti al giudice Pierpaolo Bortone. Tre sono stati rinviati a giudizio mentre un quarto ha patteggiato la pena a un anno di reclusione, pena sospesa. Il processo è fissato per il prossimo 8 giugno.