Ancora una volta Facebook diventa una piazza virtuale per presentare segnalazioni. Questa volta l'intervento è stato pubblicato da un residente sul gruppo "Latina decoro urbano" una segnalazione che ha portato a tutta una serie di commenti ma a nessuna smentita rispetto l'accaduto. Si parla di scuole e di quello che esce dalle mense. "Tutti i giorni - si legge nella segnalazione - dopo la mensa, le cuoche della scuola di via Polonia, versano nei secchioni per l'indifferenziata ciò che non viene consumato dagli alunni.Si servono di un carrello di Panorama del quale si sono impossessate per portare l'immondizia. Ieri si vede che il pasto non era per niente gradito ai ragazzi e quindi nel versarlo nel secchione ne è sfuggita una bella quantità sulla strada e nemmeno per un momento hanno pensato di pulire. Altre volte assistendo allo spettacolo quotidiano, abbiamo chiesto alle inservienti come mai versassero nei secchioni i residui della mensa, la loro risposta è stata che avevano ordine di agire in tal senso. Qualche settimana fa, gli alunni avevano messo un cartellone vicino ai secchi invitando gli abitanti delle strade limitrofe a non imbrattare il marciapiede davanti alla scuola. Sul marciapiede quasi ogni giorno viene scaricato tanto materiale scolastico composto da carte e cartoni e altro. Inoltre alcuni genitori prima di accompagnare i figli a scuola gettano l'immondizia che portano da casa come se stessero giocando a tirassegno: a volte va dentro e altre volte va fuori. I ragazzi vanno educati a rispettare l'ambiente ma con un personale scolastico così poco attento al decoro urbano unito al comportamento di alcuni genitori come faranno ad orientarsi?".