Adesione alla Sprar e "ridimensionamento" dell'accoglienza, la mozione presentata da FdI com'è noto è passata in consiglio. Ma da CasaPound arrivano le prime critiche. Da un lato ci sarebbe la situazione descritta dalla politica, dall'altro quella reale in città.  Si fa sentire quindi CasaPound Italia sulle dichiarazioni del partito della Meloni a Latina in merito allo Sprar, attraverso il responsabile Marco Savastano, il movimento ha diramato una nota di attacco nei confronti dell’opposizione di palazzo. “Fratelli d’Italia è un grosso equivoco, a dispetto del nome dell’immaginario collettivo, l’erede di Alleanza Nazionale continua a dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, dalla questione immigrazione, dove propone soluzioni monche e senza prospettiva appellandosi allo Sprar, fino alla blanda e sciapa opposizione in consiglio dove si candida a fare da stampella di fatto di Latina Bene Comune. L’unica opposizione è per le piazze e per le strade, l’unica opposizione è CasaPound Latina”.