Il 1 marzo 2017, a Sermoneta, in località Pontenuovo, i carabinieri della locale stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di liberà un 47enne del luogo, ritenuto responsabile del reato di detenzione e  porto illegale di arma da sparo. L’uomo, a seguito perquisizione personale, veniva trovato in possesso di una pistola semiautomatica marca Tanfoglio cal. 9x21, con relativo caricatore contenente 14 cartucce dello stesso calibro, illegalmente detenuta, poiché in possesso di porto d’armi scaduto di validità da oltre sei anni. L’arma e le cartucce sono state sottoposte a sequestro.