Da un paio di giorni, a Nettuno, si sta palesando l’ipotesi di uno spostamento - che potrebbe arrivare già tra qualche settimana, forse prima della fine dell’anno - della scuola dell’Infanzia “Collodi” di via San Giacomo e della sede dell’Università civica “Andrea Sacchi”, che si trova nel medesimo stabile.

A diffondere la notizia, in un primo momento, sono stati alcuni genitori dei bambini della materna tramite i social network, dopodiché è cominciato il classico rincorrersi delle voci che ha fatto emergere le più disparate ipotesi per il futuro di questo stabile.

La realtà, al momento, è che nessuna decisione - in merito al futuro della scuola e della sede dell’Università civica - è stata presa dal Comune, anche se alcuni membri dell’amministrazione hanno effettuato un sopralluogo nell’edificio per rendersi conto da vicino della situazione. In più, negli uffici municipali, si è anche presa visione dei contratti d’affitto dello stabile e della possibilità, per il Comune, di risparmiare qualche soldino evitando di pagare per una struttura non sua.