Non dovrebbe mancare molto, a Nettuno, per il restyling del lungomare Matteotti. A giugno, infatti, il dirigente ad interim dell’area Ambiente aveva attivato le procedure per la “Richiesta di offerta” sulla piattaforma Consip per la messa a dimora di 63 nuovi alberi lungo viale Matteotti, al fine di far tornare il verde sulla promenade nettunese, spoglia di piante da quando il punteruolo rosso ha ucciso tutte le bellissime palme piantate nei primi anni 2000 e che avevano reso il viale tra i più caratteristici del Lazio.

Una procedura, questa, che è diversa rispetto alle normali gare d’appalto, poiché si tratta di lavori e forniture dal costo inferiore a 40mila euro.

Per la precisione, il Comune investirà 38.887 euro, con fondi già disponibili nel bilancio dell’anno in corso, al fine di rimuovere le radici delle palme e - successivamente - piantare i nuovi alberi all’interno delle diverse formelle presenti a pochi metri dalla balaustra.