Una relazione dettagliata su quanto effettuato durante la giornata e su quanto si intende mettere in atto nel dì successivo. È questa quanto richiesto, tramite una lettera, dal sindaco di Nettuno - Angelo Casto - ai dirigenti comunali (Antonio Arancio, Elisabetta De Santis - funzionario con incarico ad interim -, Gianluca Faraone e Benedetto Sajeva) a partire da questo pomeriggio.

Entro le 17.30 odierne, infatti, i manager dell’ente dovranno relazionare al segretario generale le loro attività giornaliere, dando così prova del loro lavoro e delle intenzioni per le ore della giornata successiva.

La volontà del sindaco sembrerebbe essere quella di avere dei dati che possano aiutare tutti, a partire dalla Giunta che ha ricevuto in copia la comunicazione, così come è stato fatto per i funzionari.

Al momento, però, non è dato sapere con quale spirito i dirigenti comunali abbiano appreso della decisione sindacale, che sarà in vigore da oggi.

Resterà da capire, dunque, se questa iniziativa del sindaco abbia un seguito e in che modo i dirigenti stenderanno le proprie relazioni da inviare ogni pomeriggio lavorativo dell’anno al segretario dell’ente.