In questi primi giorni di attività del mercatino natalizio - con tanto di casette in legno - allestito in viale Giacomo Matteotti, a Nettuno, non sono mancate le procedure di verifica da parte della polizia locale, che ha perlustrato la zona e visitato i diversi stand.

Nello specifico, stando a quanto appreso nella giornata di ieri, due casette sono state chiuse: secondo l’esito delle verifiche, non era stata esposta merce conforme a quanto previsto dal bando predisposto dal Comune (problemi con la conformità al marchio Cee).

Tra l’altro, le verifiche proseguiranno anche nei prossimi giorni, come auspicato sia dai consiglieri comunali di maggioranza che da quelli di opposizione.

Ovviamente, coloro che non rispetteranno quanto previsto dagli accordi col Comune e dalla normativa generale vigente, potrebbero rischiare delle sanzioni da parte degli agenti che accerteranno l’eventuale irregolarità nella zona.