Il forte vento di tramontana che, da stamattina, sta soffiando forte sul litorale romano, ha causato la caduta di un grosso pino che si trova in via Ennio Visca, a Nettuno.

Nei pressi dell'incrocio con via Ancona, la pianta - maestosa e alta diversi metri - è improvvisamente caduta a terra, battendo sul marciapiede e invadendo anche un terreno privato brullo, l'unico rimasto senza edifici su quel lato della strada.

Per fortuna, nessuna persona transitava sotto all'albero nel momento della caduta: di conseguenza, si è trattato di una vera e propria tragedia sfiorata.

Non è escluso un accertamento sullo stato degli altri pini presenti, da effettuarsi nelle prossime ore.