Nella giornata di giovedì, durante le ore di attività dei venditori ambulanti del mercato settimanale, la Squadra Attività produttive della polizia locale di Nettuno si è portata in via Ugo La Malfa e ha effettuato alcuni controlli.

In particolare, gli agenti - coordinati dal comandante del Corpo, Antonio Arancio - hanno notato un venditore che stava commerciando delle telline di dubbia provenienza: a quel punto hanno deciso di avvicinarsi ma, alla vista delle divise, il venditore si è dato alla fuga, abbandonando sul posto sei chili di molluschi.

Di conseguenza, le telline sono state portate nei locali del Comando di via della Vittoria e, dopo le analisi effettuate dal personale della Asl Roma 6, sono state avviate alla distruzione, vista l’impossibilità di garantire tracciabilità e qualità del prodotto ittico.