La Giunta comunale di Anzio, su proposta dell'assessore ai Lavori pubblici, Alberto Alessandroni, ha approvato l'adozione dello schema del piano triennale delle opere pubbliche che, successivamente, sarà sottoposto all'approvazione finale da parte del Consiglio comunale unitamente al bilancio di previsione 2017 e pluriennale 2017-2018-2019.

"Durante l'anno in corso - afferma l'assessore Alessandroni - abbiamo previsto importanti interventi come il completamento della sistemazione della litoranea, con marciapiedi, arredo urbano, lampioni, manto stradale, nel tratto compreso tra Anzio Colonia e viale Severiano, il potenziamento della pubblica illuminazione, la manutenzione straordinaria delle strade comunali con particolare riguardo a via di Valle Schioia e l'estensione del sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche".

Il piano delle opere pubbliche, per il 2017, prevede anche interventi, con fondi comunali, per la ristrutturazione degli edifici scolastici Acqua del Turco, Falcone e Ambrosini oltre ai lavori di adeguamento della scuola Collodi, a Lavinio Stazione, che saranno invece finanziati dalla Regione Lazio.