"In attesa di una risposta della Asl sullo studio epidemiologico dell'area di Padiglione, soggetta a richieste di realizzazione di impianti industriali per il trattamento di rifiuti, stiamo definendo un'ordinanza tesa a congelare tutti gli iter in corso per la messa in funzione di detti impianti. Si tratta di un atto precauzionale, che tiene conto dello stato di preoccupazione di molti cittadini di Anzio ai quali tendo la mano dell'Amministrazione Comunale".

Queste le parole pronunciate poco fa dal sindaco di Anzio, Luciano Bruschini.