distanza di qualche giorno dalla sentenza con cui il Tar del Lazio ha rigettato il ricorso della Parkroi srl contro gli atti del Comune di Nettuno che hanno annullato alcune delibere e determine relative al project financing del parcheggio di piazzale Berlinguer, arrivano i primi commenti da parte della maggioranza a Cinque Stelle che governa la città.

«Il Tribunale - si legge su un post affidato a Facebook, in pieno stile pentastellato - riconosce che la Giunta Casto ha agito totalmente a favore dell’interesse pubblico, cioè dei cittadini. Nella sentenza si leggono alcuni passaggi che vanno a rilevare la correttezza dell’azione amministrativa».

Il riferimento, chiaramente, è alla motivazione che i giudici hanno dato nel rigettare il ricorso della Parkroi: in primis, l’azione amministrativa a tutela dell’interesse pubblico; in secundis, i provvedimenti presi dopo accurati approfondimenti circa la veridicità - non riscontrata - del documento con cui veniva asseverato il piano economico e finanziario presentato dalla Parkroi srl.

«Non poteva esserci occasione migliore per dimostrare la preparazione, la competenza e la serietà con la quale stiamo operando sul territorio - hanno concluso i pentastellati - Porteremo di nuovo a splendere la nostra amata Nettuno».
Ovviamente, la partita potrebbe non essere chiusa qui: la Parkroi, infatti, potrebbe promuovere ricorso in Consiglio di Stato. Viste le premesse della sentenza del Tar, comunque, sembra difficile che la tesi sostenuta dal Comune venga ribaltata in sede di Appello.