Sono centinaia le persone che assiepano la Basilica di Santa Teresa, ad Anzio, dove si stanno celebrando i funerali di Carlo Sannino, il 18enne morto in un drammatico incidente stradale sulla Nettunense, nella serata di domenica. 

La salma del giovane, coperta da una bara bianca, è stata attesa da tantissimi giovani ad Anzio Colonia, davanti al circolo dei Marinai, luogo da cui è partito un corteo animato da cori, palloncini, fumogeni e striscioni.

Lacrime e applausi, dunque, ma anche l'abbraccio commosso ai genitori e agli altri parenti di Carlo, per una caratterizzata dall'ultimo saluto a un ragazzo buono e solare, che sognava di diventare campione olimpico.