Litigano nel condominio, urla e minacce tra vicini di casa. Alla fine spunta addirittura un coltello e parte qualche colpo proibito tra i protagonisti della zuffa. È successo nel pomeriggio di sabato nel centro di Fondi, in via Danimarca, nella zona delle Spinete. Il tempestivo intervento dei carabinieri della tenenza di Fondi ha evitato il peggio. I militari dell’Arma, anche se con qualche fatica, sono riusciti a riportare alla calma gli animi fin troppo caldi dei condomini. A conclusione degli accertamenti i carabinieri hanno denunciato una 40enne per minaccia aggravata dall’uso di un coltello e un 19enne per lesioni personali. Come ricostruito nel corso degli accertamenti, la lite è scoppiata per una banalità.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (24 ottobre)