Il titolare del locale Drink Lemon di via del Lido e il proprietario del terreno agricolo sul quale sono realizzate le opere abusive dovranno provvedere al ripristino dello stato dei luoghi entro novanta giorni dalla notifica del provvedimento. Lo stabilisce l’ordinanza di Giovanni Della Penna, dirigente del Servizio politiche di gestione e assetto del territorio dell’ente di piazza del Popolo.
Il locale era stato chiuso il 10 agosto scorso con un’ordinanza del Servizio sviluppo economico del Comune. Gli accertamenti sono scattati dopo che il titolare ha presentato la Dia sanitaria per l’avvio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande in virtù di una licenza itinerante, rilasciata nel dicembre del 2003, legata a una serie di eventi per i quali non risulta però essere stata inoltrata istanza alla polizia amministrativa. Adesso arriva l’ordinanza di demolizione. I proprietari hanno facoltà di presentare ricorso amministrativo contro la decisione dell’ente.